In offerta!

circo rokitansky

Questa graphic novel racconta, con grande ironia e umorismo, la storia di Olivia e della sindrome di Rokitansky, una condizione rara e congenita che vede l’apparato riproduttivo femminile parzialmente formato. La magia del circo Rokitansky è che all’esterno tutto appare perfetto, non manca un pelo e nemmeno i dolori mestruali, ma signore e signori, voilà: delle mestruazioni nessuna traccia, niente utero e niente gravidanza!

4,00 18,00 

info

ISBN (brossura) 979-12-80559-34-0

ISBN (copertina rigida)

ISBN (ebook) 979-12-80559-35-7

ISBN (audiolibro)

Data di uscita 7 febbraio 2024

Anno di pubblicazione 2024

Titolo originale

Traduttrice

Dimensione 13 x 20 cm

Grafica Hanna Suni

Pp. 232

Illustratrice Clara Gargano

Scarica copertina libro

Scarica scheda libro

descrizione

Chi ha detto che le mestruazioni arrivano proprio a tutte? Come ci si sente con in tasca una strana diagnosi e i riflettori puntati laggiù? In che modo si costruisce la propria identità senza spuntare le caselle predefinite che ci vengono imposte a livello sociale?

Questa graphic novel racconta, con grande ironia e umorismo, la storia di Olivia e della sindrome di Rokitansky, una condizione rara e congenita che vede l’apparato riproduttivo femminile parzialmente formato. La magia del circo Rokitansky è che all’esterno tutto appare perfetto, non manca un pelo e nemmeno i dolori mestruali, ma signore e signori, voilà: delle mestruazioni nessuna traccia, niente utero e niente gravidanza! 

La rocambolesca avventura della protagonista parte dalla diagnosi consegnata a un’adolescente che diventa donna, fino alla scelta, felice, di avere un figlio con la Gestazione per altri (Gpa). “Sempre più difficile” come si dice al circo.

 

Leggilo se 

  • credi che condividere le storie dei corpi sia un atto rivoluzionario

  • adori le graphic novel e non hai mai sentito la parola Rokitansky

  • pensi che non ci sia un solo modo per essere donne, né un solo modo per essere madri 

Guarda il booktrailer

curatrici

recensioni

Circo rokitansky è un viaggio in un mondo che non racconta solo una sindrome rara, ma anche l’inclusione e la «diversità», là dove quest’ultima è invisibile ai più. È la storia di intere famiglie stravolte da questa malattia, di genitori senza strumenti, di paure senza nome. È poi è un volume divulgativo che, attraverso informazioni, e un glossario dettagliato, cerca di informare chi per la prima volta si approccia a questa realtà. E infine parla di libertà di scelta, condanna i giudizi che spesso pesano sulle spalle di chi non può avere figli naturalmente, e invita ad accogliere. Perché nel circo della vita ci siamo dentro proprio tutte e tutti, nessun escluso.

Jessica Chia - La 27ma Ora

 

L'altrofemminile.it segnala l'uscita di circo rokitansky

Anteprima di circo rokitansky firmata da Maria Rita su La bottega dei libri

Rivista Blam segnala l'uscita di circo rokitansky 

Loredana Vanini, Federica Salamino, Clara Gargano e Beatrice Gnassi parlano di circo Rokitansky in una diretta Insta sul profilo Oneofmany

La bottega dei libri recensisce circo rokitansky

Jessica Chia recensisce circo rokitansky su La 27ma ora del Corriere della Sera

Stefania Delendati parla di circo rokitansky in una recensione approfondita su Superando.it

Alessandra Minervini scrive di circo rokitansky su La Repubblica di Bari

Edoardo Martini parla di circo rokitansky su Luce la Nazione

Edoardo Martini intervista Federica Salamino per Luce la Nazione

Intervista a Federica Salamino su ReWriters magazine

Chiara Cremaschi scrive di circo rokitansky per Letterate magazine

 «Proprio mentre stavo scoprendo chi ero, avevo saputo di non essere il modello standard di essere umano: non entravo perfettamente nella sagoma che mi avevano disegnato intorno».

Torna in alto