In offerta!

cenerentole moderne

guida femminista all'amore per zitelle, (non) mamme e partner ribelli

in arrivo

Questa guida irriverente propone molte altre forme di “Vero Amore” dalle quali ripartire per formare quella che l’autrice chiama la chosen family di ognuna. E non fatevi ingannare dal tono leggero e divertente, la guida contiene spunti di approfondimento teorico sul come e il perché il modo in cui amiamo è influenzato da patriarcato e capitalismo. Che siate donne single o in coppia, con o senza figli… siete pronte a iniziare a scrivere un nuovo lieto fine per la vostra storia? 

6,00 11,20 

info

ISBN (brossura)

ISBN (copertina rigida) 979-12-80559-22-7

ISBN (ebook) 979-12-80559-23-4

ISBN (audiolibro)

Data di uscita 8 febbraio 2023

Anno di pubblicazione 2023

Titolo originale

Traduttrice

Dimensione 10,5 x 15,5 cm

Grafica Hanna Suni

Pp. 200

Illustratrice Hanna Suni

Scarica scheda libro

Scarica copertina libro

descrizione

Viviamo in una società dove le donne sono ancora viste prima di tutto come partner, mogli e mamme, e dove il “Vero Amore” è considerato quello all’interno di una coppia, possibilmente sposata e con pargoli. Ma deve essere per forza così? 

Partendo da frasi fatte e luoghi comuni, questa bussola decostruisce miti e stereotipi sulle donne single, sulla maternità e sull’amore romantico. Vi mostrerà perché essere single non è “un problema da risolvere”, e cosa si nasconde dietro alla pressione sociale del “fare figli” e del trovare la propria metà della mela. Questa guida irriverente propone, infatti, molte altre forme di “Vero Amore” dalle quali ripartire per formare quella che l’autrice chiama la chosen family di ognuna. E non fatevi ingannare dal tono leggero e divertente, la guida contiene spunti di approfondimento teorico sul come e il perché il modo in cui amiamo è influenzato da patriarcato e capitalismo. Che siate donne single o in coppia, con o senza figli… siete pronte a iniziare a scrivere un nuovo lieto fine per la vostra storia?

 

Leggilo se

  • sei single o non hai figli e sei stanca di sentirti dire “poi te ne penti”

  • vuoi mettere in discussione il modo in cui vivi relazioni e genitorialità

  • pensi che la famiglia sia fatta di affinità e non di legami di sangue

Guarda il booktrailer

curatrici

recensioni

"Per questo non basta semplicemente decostruire la cultura, men che meno mandare a quel paese Cenerentola. Bisogna munirsi di una cassetta degli attrezzi all’altezza del compito previsto, in grado di collegare cause e sintomi e, perché no, fornire anche qualche rimedio. Questo libro lo fa egregiamente, mescolando vissuto, storia e ricerca verso un nuovo modo di intendere noi stessə, le (s)famiglie e le relazioni, senza nessun segreto nascosto in piena vista, se non la gioia di scoprirsi liberə."

Jennifer Guerra 

 

 

Maria Rita annuncia l'uscita di cenerentole moderne su La Bottega dei Libri

Ingenere consiglia cenerentole moderne 

Valentina Mira intervista Elide Pantoli su Il Fatto Quotidiano

Silvia Morosi consiglia cenerentole moderne su La 27a Ora

Elide Pantoli parla di cenerentole moderne insieme a Karen Ricci e Clara Stella in una diretta insta su Modern Cinderellas

Elide Pantoli parla di cenerentole moderne insieme a Lou Ms. Femme in una diretta insta

Elide Pantoli è ospite di Natascha Lusenti alla trasmissione Ovunque 6 alla RAI 2

Andrea Romeo scrive di cenerentole moderne su The Soundcheck

Colomba Mariani recensisce cenerentole moderne su La Bottega dei Libri

Jennifer Guerra ed Elide Pantoli parlano dei temi di cenerentole moderne in una diretta Insta

Elide Pantoli e Lorenzo Gasparrini parlano dei temi di cenerentole moderne in una diretta Insta

Eugenia Nicolosi intervista Elide Pantoli per La Repubblica

Elide Pantoli racconta cenerentole moderne al Festival Barchette di Carta

Valentina Paiano intervista Elide Pantoli su Il Resto del Carlino Forlì

Emanuela Giampaoli intervista Elide Pantoli su La Repubblica di Bologna

Serena di Battisti scrive di cenerentole moderne sul suo profilo Insta

Intervista con Elide Pantoli su Ninalove.it

«Ebbene sì, la nostra cara e mitica Zitella è proprio uno dei personaggi più bistrattati della cultura italiana e internazionale. Ma prima di andare ad analizzare per bene tutti questi stereotipi e dimostrarne la loro assurdità, cerchiamo di recuperare un po’ di serietà con una domanda diretta: perché esistono così tanti falsi miti sulle donne single?».

Torna in alto