muoviamo le montagne

muoviamo le montagne
muoviamo le montagne

Tempo di lettura: < 1 minuto

Owen ha fatto scorrere un pannello di vetro sul muro e ha tirato fuori un #libro.
«Ingegnoso», ho commentato con approvazione, «librerie a incasso».
«Sì, sono ovunque ora», ha detto Nellie.
«I libri, alcuni #libri, sono beni pubblici essenziali per l’umanità. Ogni casa, se non ogni stanza, ha queste piccole teche a muro, a prova di polvere e insetti.»
Manca poco meno di un mese all’uscita di “Muoviamo le montagne”, la nostra prima pubblicazione della collana #radici e siamo convinte che dovrebbe entrare di diritto tra i beni pubblici essenziali dell’umanità. Ma ci accontenteremo che diventi uno dei vostro libri femministi preferiti!
Per saperne più, nell’attesa, leggete la scheda
Torna su