Disability pride

disability pride
disability pride

Tempo di lettura: < 1 minuto

Luglio è il Disability Pride month e abbiamo scelto di celebrarlo con una frase bellissima e potente tratta dalla prefazione scritta da Marina Cuollo al saggio “Felicemente seduta” di Rebekah Taussig:
«Questo è un libro per chiunque sia fatto di carne e ossa, è un libro per chi pensa che la disabilità non lo riguardi, ma anche per chi si è sempre trovato a essere l’unica persona disabile nella stanza, e per chi desidera ritrovare il senso di appartenenza a una comunità.
È un libro che celebra il corpo in tutta la sua meravigliosa complessità».
Celebriamo tutti i corpi, tutto l’anno!
le plurali editrice
Torna in alto