9.6. Felicemente seduta a Monterotondo

felicemente seduta a monterotondo
felicemente seduta a monterotondo

Tempo di lettura: < 1 minuti

giovedì 9.6. alle 18.30

Libreria Mondadori, via Goffredo Mameli 16 G, Monterotondo

Giovedì 9 giugno alle 18.30 traduttrice Beatrice Gnassi sarà alla Libreria Mondadori di Monterotondo a dialogare dei temi di disabilità e abilismo con formatrice e fondatrice di “Nessuno tocchi Mario” Armanda Salvucci e sportiva laureanda Francesca Conti Papuzza. Leggerà dei passaggi del libro attrice Sina Sebastiani.

Cosa accadrebbe se immaginassimo una società realmente inclusiva? Se invece di investire in “adattamenti” posticci per chi non rientra in uno standard imposto, creassimo invece una realtà più rispettosa di tutti i corpi e dei loro bisogni? Rebekah Taussig risponde a queste domande e sposta del tutto il nostro punto di vista. Attraverso il racconto della sua vita, l’autrice ci dimostra la pervasività dell’approccio abilista e l’impatto che questo ha sulle persone, con o senza disabilità. Ci ricorda che ciò che abbiamo in comune è un corpo, un corpo che non è (sempre e per sempre) quello immaginario e ideale che ci viene richiesto: ecco perché questo libro ci riguarda tutte.

 

Armanda Salvucci è fundraiser, formatrice, ideatrice del progetto Sensuability e presidente dell’Associazione Nessunotocchimario.

Francesca Conti Papuzza è nata a Roma nel 1986, lavora presso Italferr gruppo d’ingegneria delle Ferrovia dello Stato e studia alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Tor Vergata. Dal 2017 ha intrapreso lo sport paralimpico, dapprima basket e poi il nuoto, sitting volley e tiro con l’arco.

Sina Sebastiani è attrice, narratrice, cantante e doppiatrice. Dal 2015 si occupa della creazione di progetti di teatro di narrazione e lettura animata per bambini e ragazzi. 

Torna su