eleonora federici

eleonora federici

Eleonora Federici è docente di Lingua e Traduzione inglese presso l’Università degli Studi di Ferrara. Durante la sua carriera ha insegnato in prestigiosi atenei esteri ed è stata coordinatrice di numerosi progetti di ricerca di livello nazionale e internazionale. Nel 2015 ha pubblicato con Carocci il volume “Quando la fantascienza è donna. Dalle utopie femminili […]
diritto di contare

il mondo di charlotte perkins gilman

Ingegnera, matematica, informatica. Ma anche casalinga o bambinaia. Nella società futuristica e paritaria immaginata da Charlotte Perkins Gilman in “Muoviamo le montagne” la protagonista del film “Il diritto di contare” vivrebbe serenamente, senza preoccuparsi d’altro che di fare al meglio il proprio lavoro, quello che ha scelto, senza pregiudizi sessisti. Nell’utopia femminista scritta da Gilman […]
judy chicago

judy chicago

«Sono io a determinare la mia identità», dichiarò con fermezza Judith Sylvia Cohen, scegliendo di cambiare il suo nome in Judy Chicago, in onore alla sua città di nascita. Una dichiarazione di intenti potente come l’obiettivo che si pone facendo arte, quello di colmare il divario esistente nel mondo dell’arte tra uomini e donne. Le […]

parlano di noi

le plurali è una casa editrice femminista, indipendente, inclusiva, curiosa.

le plurali pubblica libri di saggistica e narrativa, esclusivamente d’autrici. Ha occhio per manoscritti inediti, traduce e rimette in circolo libri che non puoi trovare in Italia, ti offre guide per orientarti tra le galassie femministe. Il simbolo che adotta è la macchia: uniche e originali, a volte le macchie nascono per caso per poi fare rete con altre macchie e diventare segni, sillabe, parole e storie di cui non puoi fare a meno.

le plurali è una casa editrice in viaggio:
diventa unica ma plurale anche tu!

Iscriviti alla newsletter mensile!

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati personali ai sensi dell'ex art. 13 del D.Lgs. 196/2003/ artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 “Regolamento Generale della gestione dei dati (GDPR)". Trovi la Privacy Policy qui.

Torna su