Con una prospettiva inedita e singolare, questa bussola ci spinge a rivendicare il diritto al riposo, intersecando analisi sociologiche con l’esperienza quotidiana. Partendo dai lati oscuri dello scrolling, fino alla procrastinazione della buonanotte e prendendo spunto dal comportamento dei porcellini d’India, l’autrice ci porta a indagare il lato femminista del riposo e a rivendicarlo come un atto rivoluzionario rispetto al tentativo costante dell’ipercapitalismo di ingurgitare fino all’ultimo minuto del nostro tempo. 

Le copie sono in arrivo a breve!

BigMama

bigMama

All’ultimo Sanremo, BigMama si è dimostrata una talentuosa cantautrice, ma anche un’icona femminista. Il messaggio di @bigmamaalmic si è propagato dal palco non solo grazie alle sue parole, ma soprattuto attraverso il suo corpo, un corpo politico. Ora, tutt* insieme diciamo: fanc*l0 il patriarcato!
le plurali a +rom -rum

podcast +rom -rum

Stasera vi consigliamo di ascoltare l’ultima puntata del podcast +ROM -RUM di Ivana Nikolic: ci siamo noi de le plurali e le raccontiamo il nostro progetto e le gioie e le difficoltà che viviamo. Grazie, Ivana!!
donne nella scienza

donne e ragazze nella scienza

Oggi è la Giornata Internazionale delle Donne e Ragazze nella Scienza, l’occasione per aumentare la consapevolezza e sensibilizzare l’opinione pubblica verso le disparità di genere nel campo e il libero accesso di donne e ragazze alla ricerca. Un significativo e persistente divario di genere caratterizza da sempre la partecipazione di donne e ragazze nelle discipline […]
BigMama

bigMama

All’ultimo Sanremo, BigMama si è dimostrata una talentuosa cantautrice, ma anche un’icona femminista. Il messaggio di @bigmamaalmic si è propagato dal palco non solo grazie alle sue parole, ma soprattuto attraverso il suo corpo, un corpo politico. Ora, tutt* insieme diciamo: fanc*l0 il patriarcato!

parlano di noi

le plurali è una casa editrice femminista, indipendente, intersezionale, curiosa.

le plurali pubblica libri di saggistica e narrativa, esclusivamente d’autrici. Ha occhio per manoscritti inediti, traduce e rimette in circolo libri che non puoi trovare in Italia, ti offre guide per orientarti tra le galassie femministe. Il simbolo che adotta è la macchia: uniche e originali, a volte le macchie nascono per caso per poi fare rete con altre macchie e diventare segni, sillabe, parole e storie di cui non puoi fare a meno.

le plurali è una casa editrice in viaggio:
diventa unica ma plurale anche tu!

Iscriviti alla newsletter mensile!

Iscrivendoti accetti il trattamento dei dati personali ai sensi dell'ex art. 13 del D.Lgs. 196/2003/ artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 “Regolamento Generale della gestione dei dati (GDPR)". Trovi la Privacy Policy qui.

le plurali editrice
Torna in alto